Crisi dei fondi hedge (parte 2): le performance

Come potete vedere nella tabella in basso, seodno la Società HFR, la media dei rendimenti 2015 dei fondi di tipo hedge è risultata negativa nell'ordine del 3,5% ed anche nel 2016 la performance risulta negativa (al 22 febbraio, del 3,5%). A questi dati possimao aggiungere che per la sola categoria "macro", che è quella più conosciuta dal pubblico, la performance 2015 risultava negativa per il 2% circa. Come interpretare questi risultati? Risulta confermata una osservazione che in questo nostro Blog avete già leto, in più occasioni: è cresciiuta nel tempo, fino a toccare livelli molto elevati, la correlazione tra questa performance media e l'indice di Borsa più grande del mondo, ovvero lo S&P 500. Questa correlazione fa sì che la performance dei fondi hedge somigli sempre di più a quella di categorie di Fondi Comuni tradizionali, come i Flessibili oppure i Bilanciati. In sostanza, gli "alternativi" oggi non sono più alternativi. L'investitore che è in ceca di alternative, ovvero di strategie capaci di produrre performance positiva in tutte le fasi di mercato, è costretto a cercare altrove. E, come abbiamo documentato nel Post precedente, lo sta già facendo.