Gennaio 2016: i temi di mercato (parte 1). Le valutazioni sulla Borsa USA

Tra i temi che domineranno i mercati in questo mese, spicca quello degli utili delle Società quotate negli USA: come sapete, si è verificato nel 2015 quello che viene chiamato "earnings recession " e che corrisponde a due trimestri consecutivi di calo degli utili delle Società quotate. Si teme, che i dati che usciranno in gennaio, relativi al quarto ed ultimo trimestre 2015, risulteranno ancora una volta in calo, prolungando quindi la striscia a tre trimestri. Il dato preoccupa molto gli operatori, perché oggi l'indice USA S&P 500 esprime un rapporto P/E molto vicino a 20, e si colloca quindi su livelli di valutazione molto elevati. Nelle ultime settimane, poi, si è registrato un ulteriore peggioramento delle aspettative, specie dal lato delle revenues, ovvero dei ricavi aziendali: come vedete nel grafico qui sotto, il rapporto tra revisioni in positivo e revisioni in negativo è sceso a 0,50, e sono si vedeva un dato così basso dal 2009. Il dato ci dice che ci sono due revisioni al ribasso per ogni revisione al rialzo. Aspettiamoci quindi una elevata volatilità dei prezzi e dello stesso indice in reazione ai prossimi risultati trimestrali.