Un luglio caldissimo, un agosto torrido: e settembre?

Il nostro Post del 2 agosto scorso, dal titolo "Un luglio caldissimo, un agosto torrido?", è stato utile ad alcuni lettori per anticipare quello che poi è successo nelle ultime quattro settimane con una movimentazione dei portafogli  orientata alla protezione del capitale. A distanza di 26 giorni, riproponiamo un titolo simile, ma questa volta il suggerimento operativo di Recce'd va nella direzione opposta. Chi ha saputo proteggere il portafoglio in agosto dovrà oggi valutare come attaccare i mercati in settembre: mercati fragili e frastornati come questi offrono molte opportunità, e molte opportunità sono offerte anche da tutti quelli che vanno i giro a predicare di non vendere nulla, perché non è successo niente di grave. E' un buon momento questo per ritornare aggressivi, attaccare il "consenso" e tutti quelli che sono stati storditi da questa "inattesa" impennata della volatilità, e fare buoni risultati entro la fine del 2015.